Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » A Pineto la Commissione per le Pari Opportunità presenta i risultati del progetto "Conosciamo chi lavora"

Notizie dal Comune

A Pineto la Commissione per le Pari Opportunità presenta i risultati del progetto "Conosciamo chi lavora"
CONOSCIAMO CHI LAVORA
11-04-2019



Pineto, 8 aprile 2019- Si terrà a Pineto (TE) il prossimo 13 Aprile, nella Sala Corneli di Villa Filiani alle ore 10.00, alla presenza del Sindaco di Pineto Robert Verrocchio e dell'Assessora Daniela Mariani, il Convegno "Conosciamo chi lavora".

Organizzato dalla locale Commissione per le Pari Opportunità in collaborazione con il Comune di Pineto, l'evento sarà l'occasione per illustrare i dati emersi a seguito della somministrazione di un questionario specifico per monitorare la situazione del lavoro femminile (e non solo) sul territorio di Pineto.

Il progetto è iniziato con la preparazione di un format che è stato distribuito alle aziende locali e che è stato fatto compilare in forma strettamente anonima a circa 700 dipendenti (donne e uomini), su argomenti vari che spaziavano dalla famiglia agli orari, dal livello di istruzione alla tipologia di spostamenti per raggiungere il luogo di lavoro. I questionari riconsegnati sono stati caricati su tabulati e i dati dedotti comparati tra loro in modo da delineare un profilo più calzante alla realtà territoriale.

Ad illustrare i risultati attraverso slide e grafici, oltre alla Presidente Cristina Marcone e alle componenti della Commissione Pari Opportunità Anna D’Amario e Ortenzia Matalucci che hanno seguito il progetto coadiuvate per la parte dell'inserimento dei dati dalle consigliere Laura Di Paolantonio e Viola Petrini, due esperti: la Prof.ssa Rocchina Staiano (Avvocata giuslavorista e docente dell'Università di Teramo) e il Prof. Giancarlo Prosperi (Sociologo e docente dell'Istituto Comprensivo Statale di Notaresco). Modererà l’incontro la giornalista e consigliera della C.P.O. Edda Migliori.

"Ringrazio fortemente la Cpo per aver scelto un progetto dal contenuto così importante. Il lavoro è dignità, è realizzazione personale, è autonomia economica e sociale. Il lavoro è libertà. Conosco molto bene i passaggi che vi sono stati per la realizzazione di questo progetto, e ritengo che conoscere i risultati sia un primo passo sia per la politica, sia per i datori di lavoro, sia per i lavoratori stessi che aiuterà a capire se e come poter intraprendere delle azioni utili per un mondo così complesso quale quello del lavoro- ha dichiarato l'Assessora alle politiche sociali e alle Pari Opportunità Daniela Mariani- Grazie alla Presidente Cristina Marcone e a tutte le componenti della Cpo per l'enorme lavoro che stanno portando avanti sin dal primo giorno del loro insediamento e per tutte le importanti iniziative che già so continueranno ad organizzare".

Sull'importanza di questo progetto si sono espressi anche i relatori che interverranno al convegno.

"Questo studio è importante perché permette di verificare la realtà e i bisogni di chi lavora- ha spiegato la Prof.ssa Rocchina Staiano- Ringrazio la Cpo che ha dato vita a questo progetto e mi auguro possa avere un seguito anche in altri Comuni".

"Nell'ultimo decennio il mercato del lavoro ha subito cambiamenti rilevanti, sia dal lato della domanda di lavoro che da quello dell'offerta. Questi mutamenti hanno coinvolto in modo particolare le donne. Nonostante ciò, i tassi di partecipazione e di occupazione femminile continuano ad essere inferiori a quelli maschili" ha dichiarato il Prof. Giancarlo Prosperi.

La Cittadinanza è invitata a partecipare.

Condividi